La migliore stampante fotografica del 2017

 

Come scegliere le migliori stampanti fotografiche del 2017?

 

Sei a caccia della migliore stampante fotografica per mettere su carta le foto scattate in vacanza o i selfie fatti con gli amici? Perfetto, la guida che stai leggendo potrebbe esserti davvero utile: l’abbiamo realizzata per suggerirti quella che secondo noi non solo è la migliore stampante fotografica del 2017.

Il mercato offre un’ampia scelta di modelli, i prezzi sono più disparati ma evita di lasciarti abbagliare dal costo perché non sempre coincide con l’effettivo valore. Idee confuse? Non preoccuparti, ti daremo una serie di indicazioni che ti aiuteranno a orientarti sull’acquisto giusto e idoneo a quelle che sono le tue esigenze. Per essere certo di comprare la stampante di cui hai bisogno, oltre al basso costo devi considerare alcuni parametri come la velocità di stampa, quali formati di carta supporta e la connettività.

Ma per renderti le idee più chiare, analizzeremo nel dettaglio questi vari aspetti prima di presentarti alcuni modelli da noi ritenuti validi e meritevoli di acquisto. Probabilmente conoscerai le stampanti che funzionano a getto d’inchiostro, sono le più comuni, ma devi sapere che esistono anche le stampanti a sublimazione termica nelle quali il colore si imprime sulla carta mediante un processo termico.

Questo tipo di stampante è suggerita a chi vuole una qualità di stampa superiore rispetto a quella delle comuni stampanti a getto d’inchiostro. L’aspetto negativo è che serve un tipo di carta più costosa, che possa sopportare alte temperature. I colori e le relative sfumature sono molto importanti in una foto, le stampanti più diffuse utilizzano i tre colori base: giallo, magenta e ciano, più il nero ma esistono stampanti che usano più tinte d’inchiostro per stampare foto con colori più definiti.

Una caratteristica che riteniamo importantissima è il Wi-Fi così da poter stampare le foto direttamente da smartphone, tablet e computer senza bisogno di cavi, in commercio si trovano anche stampanti che supportano il Bluetooth. Quanto alla velocità di stampa, la trovi espressa in immagini per minuto mentre la risoluzione è espressa in punti per pollice (DPI).

 

 

Canon Selphy SP1200

 

La Selphy è una stampante portatile con trasferimento termico a sublimazione di colore. Con connettività Wi-Fi. Le stampe possono essere lanciate dallo smartphone ma anche da schede di memoria, pendrive e fotocamere compatibili.

Per stampare una foto è sufficiente meno di 1 minuto, la risoluzione è di 300 x 300 DPI. Il formato massimo stampabile è di 148 x 100 mm ed è disponibile anche il formato fototessera. Insomma, la Selphy ha le caratteristiche giuste anche per chi ha uno studio fotografico.

Molto apprezzata è la funzione di ottimizzazione automatica delle immagini. Da apprezzare il design moderno: la Selphy è compatta e facile da trasportare.

Con la batteria completamente carica è possibile stampare fino a 54 foto. Molto bene lo schermo LCD, inclinabile per agevolare la visualizzazione.

Acquistare su Amazon.it - Prezzo: (€117)

 

 

 

Polaroid Zip POLMP01W

 

La polaroid Zip è una stampante fotografica si fa apprezzare per la sua semplicità e immediatezza, oltre che per la qualità delle stampe. È stata concepita soprattutto per trasferire su carta gli scatti fatti con lo smartphone e funziona con carta Zink che non ha bisogno dell’inchiostro.

Con la batteria carica è possibile stampare fino a 25 foto da 2 x 3 pollici ma niente paura, dopo un’ora e mezza di ricarica è possibile riprendere a stampare.

Oltre alle connessioni Wi-Fi e Bluetooth, è possibile stampare le foto mediante collegamento USB e micro USB. Le dimensioni sono davvero compatte, la Polaroid Zip è grande più o meno come un comune smartphone. Molto semplice la procedura per inserire la carta, basta sollevare il coperchio e si inserisce il foglio.

Va detto che questo particolare tipo di carta non è economico e quindi è un aspetto da considerare prima di procedere all’acquisto.

Acquistare su Amazon.it - Prezzo: (€132.01)

 

 

 

Prinics PicKit M1

 

La Prinics è una stampante portatile per smartphone e tablet che come tecnologia di stampa sfrutta quella del trasferimento termico a sublimazione. La dimensione delle foto stampate è di 54 x 86 mm con risoluzione pari a 291 DPI.

Per quanto riguarda la connettività, sfrutta il Wi-Fi e la NFC, una connettività wireless bidirezionale a corto raggio. In pratica, quando due dispositivi NFC si trovano a una distanza massima di 4 cm si crea un collegamento peer-to-peer che consente d’inviare e ricevere informazioni.

La stampa delle foto è gestita tramite un’applicazione. Il design è molto spartano, non c’è uno schermo ma sarebbe anche superfluo perché si gestisce tutto dallo smartphone o dal tablet.

Le dimensioni sono davvero compatte, tascabili verrebbe da dire. Servono 2 ore per caricare la batteria, con la quale è possibile stampare 20 foto.

Acquistare su Amazon.it - Prezzo: (€99.99)

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...
Cookies: Su questo sito possono essere presenti cookies tecnici di terze parti che permettono di fare analisi di tipo statistico su visite e comportamento dell'utenza, in particolare si tratta di cookies gestiti da Amazon e Google con il servizio Google Analytics.