La migliore stampante per foto da cellulare

 

Come scegliere la migliore stampante per foto da cellulare del 2018?

 

La scelta di una stampante è sempre un momento particolare, sia per chi vuole acquistare un modello da tenere in casa, sia per chi opta per un modello portatile o dedicato alla sola stampa fotografica. Nella guida che abbiamo redatto facciamo il punto delle specifiche da non farsi scappare prima dell’acquisto, cercando anche di mediarle con il basso costo.

Tra le specifiche base che non possono mancare, la scelta di una tipo di stampa in quadricromia o esacromia è tra i primi aspetti da capire bene. Nel primo caso si utilizzano quattro colori base che, una volta mischiati, restituiscono le varie tinte di colore alle immagini. Per un’intensità maggiore si può optare per la esacromia ma il costo tende a salire e, se non si hanno reali necessità professionali, anche la prima scelta risulta un buona strada da percorrere.

Il secondo dilemma che si affaccia va a toccare il tipo di stampa: a inchiostro o laser? Nel primo caso la versatilità vince per chi vuole stampare immagini a colori, mentre nel modello laser risponde maggiormente a chi ha necessità legate alla stampa di numeroso materiale scritto e documenti. La presenza e possibilità di collegare memorie esterne come pendrive, sfruttando la presa Usb oppure un ingresso per schede di memoria come SD e MicroSD, può far comodo a chi vuole trasferire in tempi rapidi immagini da stampare. Stessa versatilità, se non maggiore, la si ritrova nella compatibilità con connessioni Wi-Fi o Bluetooth, che consentono di mettere in collegamento la stampante con un telefonino, accedendo senza difficoltà all’archivio fotografico così da avere in un baleno quanto desiderate.

Nei modelli portatili, alle due tecniche principali si è aggiunta anche la modalità a sublimazione termica, un processo che prevede lo sviluppo diretto dell’immagine su una pellicola fotografica: stimolata dal calore prodotto dalla macchina porta allo sviluppo delle immagini. Chi vuole indirizzarsi su modelli da portare con sé ovunque vada, deve fare i conti con i costi della miniaturizzazione e della pellicola fotografica, più particolare e studiata per i formati come quello da cartolina. Affidarsi solo ai marchi storici del settore può mettere al riparo da possibili problemi e sorprese; da parte nostra vi consigliamo di confrontare e leggere con attenzione il parere di chi ha toccato con mano il prodotto, secondo la sua particolare esigenza che potrebbe essere anche la vostra.

 

 

Polaroid ZIP POLMP01B

Principale vantaggio

La capacità dello smartphone di sfruttare la tecnologia zink fa risparmiare sull’acquisto di ulteriori cartucce.

 

Principale svantaggio

Alcuni utenti non hanno gradito il formato ridotto in cui vengono stampate le immagini.

Acquistare su Amazon.it - Prezzo: (€98)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Formato Polaroid

La piccola di casa Polaroid riesce a portare a casa un risultato che farà la felicità degli amanti degli scatti vintage: grazie alla stampante non solo si riesce in poche mosse a trasformare e toccare con mano un’immagine digitale fermandola su un supporto fisico, ma la resa è quanto mai vicina al formato mitico delle Polaroid di un tempo, con l’aggiunta però della tecnologia zink che evita l’uso di cartucce. La scelta si è dimostrata vincente, lanciando l’oggetto tra le migliori stampanti per foto da cellulare presenti sul mercato.

Anche se forse non tutti apprezzeranno questa scelta di campo, va comunque apprezzato il gesto nel voler ribadire una certa linea e stile della foto, aprendo il mondo e lo stile Polaroid anche alle nuove generazioni, in grado di poter sfruttare questo ibrido tra digitale e analogico per avere e toccare con mano uno scatto da conservare.

Connettività ai primi posti

La stampante sfrutta le possibilità offerte da una connessione via protocollo Bluetooth e dalla tecnologia Near Field Communication; è possibile interagire nel migliore dei modi e senza difficoltà, sfruttando la via più veloce così da mettere in parallelo le due sorgenti con un trasferimento rapido delle immagini. In piena connettività la comunicazione non soffre di perdite di segnale e mantiene il trasferimento su un livello di lettura efficace, esaltando anche la natura portatile dell’oggetto.

Si realizza così il naturale prolungamento e un pratica familiarità con strumenti quali uno smartphone o un tablet, creando così un connubio che esalta la trasportabilità e un collegamento snello e agile.  

 

Tecnologia Zink

I pareri positivi raccolti in rete dagli utenti che hanno scelto questa stampante, concordano nell’affermare e supportare la scelta di Polaroid nel dare spazio alla tecnologia Zink. L’assenza di toner e cartucce snellisce di molto la stampa e consente anche di realizzare un oggetto ottimizzato e disegnato appositamente per sfruttare a pieno la tecnologia di sublimazione termica e lo sviluppo dell’immagine impressa su carta fotografica.

La carta presenta su un lato una zona adesiva, così una volta impressa l’immagine si può anche attaccare la cartolina a parete, in modo da fissare quel ricordo nel tempo.  

Si tratta di una tecnologia che trova la sua precisa via d’uso in mobilità, ideale per chi non ha grandissime aspettative riguardo un formato per sua stessa natura ridotto e minimal ma che non ha perso il suo fascino, tornato in auge nell’era ultra connessa che stiamo vivendo.

 

Acquistare su Amazon.it - Prezzo: (€98)

 

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...
Cookies: Su questo sito possono essere presenti cookies tecnici di terze parti che permettono di fare analisi di tipo statistico su visite e comportamento dell'utenza, in particolare si tratta di cookies gestiti da Amazon e Google con il servizio Google Analytics.